Programmazione 2007 – 2013

Durante la Programmazione 2007 – 2013 il GAL Start ha erogato sui territori di Chianti Fiorentino, Mugello, Montagna Fiorentina, Val di Bisenzio contributi per 9 milioni e mezzo d’euro (9.528.902,51) generando investimenti per più di 12 milioni d’euro (12.106.539,41). Investimenti che si sono tradotti in 105 i progetti finanziati e realizzati – e 154 beneficiari – con una  particolare attenzione per il trasferimento dell’innovazione in agricoltura. I contributi erogati nelle misure destinate ai privati ammontano a oltre 5 milioni d’euro con un investimento generato che  sfiora gli 8 milioni, mentre i contributi erogati nelle misure riservate agli enti pubblici sono stati poco più di 4 milioni d’euro. La Programmazione Leader 2007-2013 ha messo in luce che sono due i filoni essenziali per l’intervento nelle aree rurali, per sostenere e promuovere lo sviluppo economico e la qualità della vita. Da un lato l’innovazione nel settore agricolo e forestale con particolare attenzione alla trasformazione e commercializzazione dei prodotti e dall’altro gli investimenti pubblici per mantenere e migliorare servizi indispensabili a chi vive, lavora e investe nel territorio. 

I 105 progetti finanziati sono illustrati in una dettagliata pubblicazione e vanno dal sostegno agli investimenti innovativi per le microimprese artigianali e microimprese del settore turistico al finanziamento di piccole infrastrutture per gli enti locali. E tra questi figurano: piste cicloturistiche, totem informativi, piazze wi-fi, il distretto ciclo-turistico del Mugello, uffici di informazione turistica e punti tappa, nuovi percorsi sentieristici, centri diurni per persone svantaggiate, riqualificazione di centri storici e servizi per aree mercatale, ampliamento di reti di teleriscaldamento pubbliche, riqualificazione di immobili per valorizzare il patrimonio culturale quali biblioteche, musei, vecchie propositure, teatri e immobili storici.

4 milioni d’euro i finanziamenti convogliati sull’innovazione in agricoltura (Misura 124) con 19 progetti finanziati (e 68 beneficiari), di cui 6 nel settore foresta-legno, 5 nelle agrienergie, 3 nel settore lattiero-caseario e altrettanti nel settore olivo-oleicolo, uno nella zootecnica da carne e uno nel settore cerealicolo. Alcuni esempi: un prototipo di frantoio e di filtratore che permette all’olio di mantenere un’elevata quantità di polifenoli; un impianto che genera biogas e biodiesel dalle acque di scarto di un frantoio del Chianti, un prototipo di gassificatore di biomassa che funziona con gli scarti di potature di vite e olivo, un maltatore innovativo per produrre birra a km0, un prototipo di forno a legna tradizionale con combustione controllata, sistemi di ottimizzazione della filiera foresta-legno, un prototipo di essiccatore di foraggio collegato al miglioramento qualitativo della zootecnia da latte, un impianto di smaltimento delle acque di vegetazione, due prototipi di macchine per la produzione di nuovi prodotti lattiero-caseari, un prototipo di macchina classificatrice a laser per legno ad uso strutturale.
Nell’ambito della Misura 421 del PSR 2007 – 2013, il GAL Start è stato capofila del progetto di cooperazione “Le Vie del Castagno, valorizzazione delle risorse economiche, ambientali, turistiche e culturali tipiche del territorio toscano”, che ha promosso nei territori Leader toscani dell’appennino una rete di vie del castagno attraverso l’installazione di segnaletica stradale e l’utilizzo di strumenti e applicazioni multimediali facilmente consultabili presso il website http://www.leviedelcastagno.it/

Sede legale: Via Togliatti, 6 - 50023 Borgo San Lorenzo (FI) - Sede operativa Mugello: Viale Nilde Iotti, 9  50038 Scarperia e San Piero (FI) - Tel. 055 84 56 601 – Fax: 055 8431202
Sede operativa Chianti: Via Machiavelli, 56  50026 c/o Comune di San Casciano in Val di Pesa (FI) - Tel. 055 82 56 243– Cell. 334 1451835

Iscritta al Registro delle Imprese di Firenze N° di iscrizione: 05135710480 Capitale Sociale sottoscritto e versato: 69.557.000€