MISURA 19.2 – Progetti di Rigenerazione delle Comunità

E’ stato pubblicato il “Bando Misura 19.2 – Progetti di rigenerazione delle comunità” (BURT. n. 14 Parte III Suppl. n. 53 del 06/04/2022)

Download Libero Icona - Icon-Icons.com Scarica il Testo del Bando

Download Libero Icona - Icon-Icons.com Scarica il Formulario per la partecipazione al bando

Vai alla sezione dedicata ai Progetti di Comunità dalla Regione Toscana

Le proposte progettuali potranno essere presentate entro il 5 luglio 2022

I Progetti di Rigenerazione delle Comunità potranno essere finanziati con un massimale di € 225.000 per proposta progettuale.

I Progetti di Rigenerazione Comunità contribuiscono alla realizzazione di attività e creazione di servizi che abbiano una ricaduta collettiva per contrastare i processi degenerativi dell’assetto socioeconomico locale causati dai cambiamenti socio-economici a seguito dell’emergenza sanitaria.

I tematismi attivabili sono i seguenti:
– Comunità di prodotto tipico: per la valorizzazione di prodotti tipici locali e del contesto socio-culturale collegato;
– Comunità della memoria e dell’identità;
– Comunità di accoglienza e inclusione: per migliorare la fruibilità, i servizi alla popolazione, la qualità di accoglienza e l’inclusione sociale di uno specifico ambito territoriale dell’area LEADER;
– Comunità di promozione turistica: per lo di sviluppo di uno specifico prodotto turistico locale;
– Comunità di rigenerazione territoriale: per migliorare l’utilizzazione di uno o più specifici asset pubblici o privati non utilizzati o sotto utilizzati;
– Comunità digitali: per l’innovazione digitale e la creazione di servizi smart;
– Comunità verdi: per lo sviluppo di servizi eco-sistemici, dell’economia circolare e della bio-economia.

Le percentuali di contributo sono le seguenti:
100% del costo totale ammissibile per Enti Pubblici;
100% del costo totale ammissibile per gli interventi di soggetti privati non attinenti attività di impresa, quali ad es. Associazioni di Promozione Sociale e Organizzazioni di Volontariato, Fondazioni e altre Associazioni;
90% del costo totale ammissibile per le cooperative sociali e le cooperative di comunità per interventi non attinenti attività di impresa;
50% del costo totale ammissibile per le imprese (ad esclusione delle microimprese) del settore turismo, artigianato e commercio con previsione di una maggiorazione del 10% per progetti ricadenti in comuni con indice di disagio superiore alla media regionale;
70% del costo totale ammissibile per le microimprese del settore del turismo, artigianato e commercio;
40% del costo totale ammissibile per le imprese agricole e forestali, con possibilità di applicare le maggiorazioni previste dalla normativa.

 

Scarica le Disposizioni Comuni per le Misure a Investimento e le Circolari Applicative di ART€A

Sede legale: Via Togliatti, 6 - 50023 Borgo San Lorenzo (FI) - Sede operativa Mugello: Viale Nilde Iotti, 9  50038 Scarperia e San Piero (FI) - Tel. 055 84 56 601 – Fax: 055 8431202
Sede operativa Chianti: Via del Cassero, 23 (sotto la CNA) - 50026 San Casciano in Val di Pesa (FI) - Tel. 055 82 56 320 – Cell. 334 1451835

Email: posta@gal-start.it   Pec: galstart@pec.it

PRIVACY    |     COOKIES

Iscritta al Registro delle Imprese di Firenze N° di iscrizione: 05135710480 Capitale Sociale sottoscritto e versato: 69.557.000€